UFFICIO NAZIONALE PER LA PASTORALE DEL TEMPO LIBERO, TURISMO E SPORT
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

US ACLI di Ascoli Piceno-Fermo: Camminata dei Musei (Ascoli Piceno, 15 aprile 2018)

Sport e cultura a braccetto per contrastare il calo di visitatori nei musei marchigiani
5 aprile 2018

Domenica 15 aprile è in programma la seconda tappa del progetto “Camminata dei musei” dopo la
prima che si è svolta a Febbraio con la visita al Museo archeologico statale di Piazza Arringo.
L’U.S. Acli provinciale Ascoli/Fermo, che organizza la manifestazione col patrocinio del Comune di Ascoli Piceno e
con la collaborazione di Coop Alleanza 3.0, ha programmato per le ore 9,30 una camminata con partenza da Via
Oristano 1 (davanti al Centro socio culturale Tofare) ed arrivo alle ore 10 davanti al museo “Francesco Antonio
Marcucci” in via San Giacomo 3.
L’iniziativa gratuita, che rientra nell’azione “Ricostruire le comunità” sostenuta da Banca Intesa San Paolo, prevede
infatti una visita guidata al museo del venerabile Marcucci che comprende un percorso espositivo dislocato in 10
stanze e che comprende numerosi dipinti, preziosi arredi sacri e mobili della famiglia Marcucci.
“Questo progetto – dice Giulio Lucidi, presidente provinciale U.S. Acli Ascoli/Fermo - parte dalla stipula del
protocollo d’intesa con la Regione Marche per la promozione dell’attività fisica e di una serie di iniziative di carattere
ricreativo, sportivo, del tempo libero e culturale che il soggetto promotore sta già realizzando in particolare nella
provincia di Ascoli Piceno. Tali iniziative, che toccano anche argomenti importanti come quello della promozione
della salute, stanno già coinvolgendo un migliaio di persone di ogni età. Ma tali iniziative rischiano di rimanere fine a
se stesse se non riescono a fare rete con tutto quello che le circonda. Attraverso l’abbinamento inusuale tra sport e
cultura vogliamo contribuire a rivitalizzare il nostro territorio. Vale la pena di sottolineare che nel 2017 c’è stato nella
Regione Marche un calo di visitatori pari al 4,29% che sono scesi da 519.241 a 496.998, calo dovuto alle ripercussioni
del sisma dei mesi di agosto e ottobre 2016 e gennaio 2017. Nel calo ha inciso l’inagibilità di molte strutture museali
(anche temporanea). Il dato negativo dei visitatori infatti contrasta con quello nazionale che è in assoluta crescita
come testimonia il fatto che sono passati dagli oltre 38 milioni dell’anno 2013 ai più di 50 milioni dell’anno 2017”.
Per partecipare all’iniziativa, giunta alla quarta edizione, non occorre essere particolarmente allenati né versare quote
di partecipazione e/o di iscrizione, basta presentarsi sui luoghi di partenza 15 minuti prima del via.
Per ulteriori informazioni si possono consultare i siti internet www.cooperativemarche.it e www.usaclimarche.com,
la pagina facebook Progetto “Camminata dei musei” o chiederle al numero whatsapp dedicato 3442229927.

In allegato la foto della locandina